Visualizzazione di 2 risultati


TRECCINE, PERSONALITÁ E PRATICITÁ: le treccine africane oltre a essere considerate un’acconciatura facile da gestire, sono una delle tecniche più trendy del momento, adorate da molte celebrità.

‘Indossare’ le treccine racconta un modo di essere, rimanda al calore dell’estate e alla gioia dello stare insieme.

Ne esistono vari tipi: le afro vere e proprie, conosciute come “Box braids”, generalmente lunghe e sottili;
le “cornrows”, treccine aderenti che partono dalle radici e disegnano sulla nuca motivi decorativi; i twist, realizzati con due ciocche e infine i famosi Dreads Lock, composti da tanti nodi nei capelli (i cosiddetti dreads).

Le acconciature africane sono realizzate con l’aggiunta di extension sintetiche, in modo da ottenere una durabilità maggiore e poter scegliere il colore e la lunghezza desiderata senza alterare il capello naturale.

Le trecce sono comodissime: non è più necessario sistemare i capelli ogni mattina, è comunque bene prendersene cura nel modo giusto.
Per il mantenimento è consigliato lavare le treccine con lo shampoo, massaggiando la cute e scendere sulle lunghezze per poi sciacquare abbondantemente, eliminare l’eccesso di acqua con un asciugamano e asciugarle con un colpo di asciugacapelli usando l’aria fresca.

Prima di andare a dormire, è indicato legare le treccine in una coda bassa e avvolgere la testa in un foulard di seta, così non daranno fastidio e non si danneggeranno.

Apri la chat